Giambattista Papa

Classe 1969, Giambattista non è maitre e sommelier ne per vocazione ne per eredità: l’enogastronomia è per lui pura passione.

Diplomato in ragioneria ed impiegato nel settore, nel 2002 abbandona tutto e , spinto forse dalla voglia del fratello di intraprendere la strada della cucina, decide di seguire con lui l’avventura di “Spirito DiVino”, ristorante a Comezzano  e nel 2009 di sposare ed approfondire il progetto di “Ristorante Castello”.

Affinando nel corso degli anni e incrementando sempre più la sua conoscenza nel campo dell’enologia sia italiana, francese sia del mondo, ora la concretizza con fierezza nel loro Ristorante Gaudio, espressione reale di ospitalità.